Ricetta Digitale

La Ricetta Digitale (E-Prescription) è un sistema integrato di funzioni volte alla completa dematerializzazione e gestione dell’intero flusso prescrittivo-erogativo, mediante l’integrazione e la condivisone di banche dati contenenti informazioni sugli assistiti del Servizio Sanitario Regionale. 

  • Destinatari

    L’intervento è rivolto a:

    • Medici di Medicina Generale (MMG);
    • Pediatri di Libera Scelta (PLS);
    • Medici prescrittori (guardie mediche, specialisti ospedalieri, medici di pronto soccorso, ecc.);
    • Cittadini.
  • Obiettivi

    Si prevede di:

    • realizzare il Sistema di Accoglienza Regionale (SAR) e il relativo interfacciamento con il Sistema di Accoglienza Centrale (SAC), secondo le modalità tecniche previste dal Ministero di Economia e Finanza;
    • realizzare l’integrabilità tra i software terzi e il Sistema di Accoglienza Regionale e successivo invio al Sistema di Accoglienza Centrale per la trasmissione delle ricette farmaceutiche e specialistiche, secondo lo standard tecnologico Web Services con regole ben definite e pubbliche;
    • realizzare un portale per la sola prescrizione elettronica rivolto a tutti i medici prescrittori del Lazio integrato con il Sistema di Accoglienza Regionale;
    • realizzare un software di cartella clinica di studio medico/ambulatoriale (abilitante la prescrizione elettronica);
    • gestire i dati del ciclo di vita delle prestazioni (prescrizione, prenotazione, erogazione, controllo e monitoraggio);
    • supportare gli operatori e facilitare l’interazione del cittadino con i servizi regionali nell’ambito del flusso prescrittivo-erogativo;
    • rendere possibile i processi di controllo per il pagamento delle prestazioni sanitarie (farmaceutiche e specialistiche) a carico delle Aziende Sanitarie e della Regione Lazio e supportare la verifica dell’appropriatezza prescrittiva;
    • adempiere agli obblighi richiesti dalle diverse fasi del Sistema Tessera Sanitaria (in generale la legge 326/2003 all’art 50, in particolare il c.d. decreto dematerializzazione).
  • Descrizione

    Tale intervento include sia le attività già realizzate, afferenti al progetto “Mesir – Medici e Sanità in rete”, sia attività in corso di realizzazione nell’ambito del progetto “Sanità Vicina”. Al fine di ottemperare a quanto previsto in tema di prescrizione elettronica, la Regione Lazio mette a disposizione di tutti i medici prescrittori:

    • il Portale di Prescrizione Elettronica (www.prescrizione.poslazio.it), che offre le funzionalità standard per la produzione delle ricette (farmaceutiche e specialistiche) del Servizio Sanitario Regionale e l’inserimento dei certificati di malattia INPS. È integrato con il sistema di Anagrafe Sanitaria Unica Regionale  (ASUR);
    • la cartella clinica ambulatoriale e di studio medico, che gestisce i dati clinici degli assistiti. Il modulo è accessibile ai medici di medicina generale e pediatri di libera scelta per gli assistiti di propria competenza. Ad oggi, la cartella clinica ambulatoriale e di studio medico è stata già realizzata e richiesta dalle seguenti strutture:
      • ASL RM/A;
      • ASL RM/B;
      • ASL RM/D;
      • ASL RM/E;
      • ASL RM/F;
      • ASL RM/G
      • ASL RM/H;
      • ASL Frosinone;
      • ASL Latina;
      • Le case della salute della Regione Lazio;
      • Azienda Ospedaliera INMI Spallanzani;
      • Azienda Ospedaliera San Filippo Neri;
      • Azienda Ospedaliera IFO;
      • Azienda Ospedaliera San Camillo;
      • Poliambulatori Cure Primarie Sabato/Festivi.

    Il Sistema di Ricetta Digitale perfeziona le varie fasi del processo di gestione delle prestazioni sanitarie, dalla prescrizione di una prestazione (specialistica e/o farmaceutica) fino al suo pagamento:

    • emissione di prescrizioni elettroniche;
    • prenotazione delle prestazioni specialistiche;
    • trasmissione telematica delle prescrizioni elettroniche dal prescrittore all’erogatore (ad esempio strutture sanitarie e/o farmacie);
    • erogazione degli interventi (ad esempio redazione elettronica dei referti);
    • ciclo di vita dei medicinali;
    • interazione con i cittadini (ad esempio notifiche dei referti in modalità informatica);
    • pagamento online delle prestazioni.

    La Regione Lazio intende anche facilitare la prenotazione delle prestazioni specialistiche tramite il CUP integrato regionale (ReCUP), con il reindirizzamento e l’ampliamento dei canali di prenotazione (ad esempio direttamente dalla prescrizione elettronica del proprio medico).

    Il Sistema sarà integrato, oltre che con il Sistema  di Accoglienza Centrale (SAC) del Ministero dell’Economia e delle Finanze, con gli altri sistemi informativi sanitari regionali, quali ad esempio:

    • Anagrafe Sanitaria Unica Regionale (ASUR);
    • Cartella clinica ambulatoria e di studio medico;
    • Portale di prescrizione elettronica;
    • Fascicolo Sanitario Elettronico della Regione Lazio (FSE Lazio);
    • Nuovo Portale della Sanità della Regione Lazio;
    • Centro unico per le prenotazioni sanitarie nel Lazio (ReCUP);
    • Controllo e monitoraggio della spesa farmaceutica;
    • Sistema per la Fatturazione Elettronica Regionale.

    ricettadigi

  • Fonti di finanziamento
    BILANCIO REGIONALE, POR FESR 2007-2013, FONDI NAZIONALI
  • Stato di realizzazione
    In corso di realizzazione